Si allega una comunicazione in relazione alla nuova norma sui set da ferrata EN 958:2017 - "Attrezzature per alpinismo - Sistemi di assorbimento di energia utilizzati nelle ascensioni per via ferrata - Requisiti di sicurezza e metodi di prova".

Comunicazione CSMT

Segnaliamo inoltre un articolo riassuntivo, a cura di Massimo Polato, sulle novità e implicazioni di questa nuova norma

EN 958: 2017 - una rivoluzione “a norma” sui set da ferrata

da sinistra Bavaresco Sandro, Perotto Nicola, Prof. Ing. Petrone Nicola, Bressan Giuliano

Nei mesi scorsi presso il laboratorio del CSMT del CAI lo studente Nicola Perotto, che si è laureato il 13 aprile c.a.  in ingegneria dei materiali presso l’Università degli Studi di Padova, ha svolto in collaborazione con lo staff del CSMT un importante lavoro di ricerca sui cordini in Kevlar.

Il titolo della tesi: “Caratterizzazione del comportamento a fatica di cordini in Kevlar nella pratica dell’arrampicata sportiva: analisi dei parametri di influenza”, già identifica bene quale sia stato il campo di indagine.

Si voleva approfondire lo studio su questo tipo di materiale, largamente utilizzato nella pratica alpinistica, per comprendere un po’ di più quelli che sono gli effetti che le ripetute sollecitazioni di flessione (causate da impiego e nodi), producono su questo prodotto, valutandone gli effetti in termini di riduzione di resistenza meccanica.

Il lavoro è scaricabile dal sito del CSMT (link) e presto verrà pubblicato un articolo in cui si cercherà di spiegare in forma semplice i risultati che sono stati ottenuti.

A Nicola le nostre congratulazioni per l’importante traguardo accademico raggiunto e un grazie per la passione con cui ha condotto questo bel lavoro di ricerca assieme al CSMT.

Durante l’assemblea dei Delegati del CAI, svoltasi a Napoli il 27 maggio 2017, è stata conferita dal Presidente Generale avv. Vincenzo Torti e dal Direttore dr.ssa Andreina Maggiore, la medaglia d’oro del CAI all’INA-CAAI Giuliano Bressan.

Questa la motivazione:

"Per il competente impegno profuso sia nel campo della formazione, come Istruttore, sia in quello della ricerca della sicurezza nell’uso dei materiali alpinistici,  quale fondatore e animatore del Centro Studi Materiali e Tecniche del Club Alpino Italiano, così contribuendo, grazie ai risultati di attestata qualità e di elevata specializzazione conseguiti, ad imporre a livello internazionale una grande professionalità, quale costante espressione di puro volontariato."

 

Congratulazioni Giuliano! E grazie per tutto quello che hai fatto e ancora farai per il CSMT. 

Da tutto lo staff del CSMT, CSMT LOM e CSMT VFG.

 

Alcune immagini della consegna

 

 

Pagina 1 di 2